L’intelligenza artificiale renderà il metaverso più interattivo?

Scitto da Redazione
Febbraio 2, 2023

Il potenziale del metaverso aumenta man mano che i mondi virtuali e fisici convergono

Si stima che il mercato del metaverso supererà 1,3 trilioni di dollari entro il 2030. Una somma davvero enorme segnata dalle tendenze dell’economia virtuale combinate con l’ascesa sia delle criptovalute che dei giochi online.

Ma non è tutto. Dai recenti sondaggi, infatti, emerge che il metaverso sarà probabilmente in grado di rimodellerebbe gli stili di vita sociali. Insomma parliamo di una vera e propria rivoluzione generata dai nuovi approcci adottati per l’intrattenimento e le attività economiche in generale.

Tuttavia l’intelligenza artificiale renderà il metaverso ancor più interattivo, considerando che le esperienze virtuali condivise avvengono sia in spazi virtuali che nel mondo fisico. Anche se prima di coniugare perfettamente questi due elementi serviranno ancora degli anni.

Di sicuro anche il modo in cui socializziamo sarà profondamente influenzato dal metaverso. Pensiamo alle tecnologie come il video volumetrico – una tecnica che offre un’esperienza più coinvolgente catturando spazi tridimensionali – probabilmente cambieranno il modo in cui le persone comunicano, abbattendo di fatto anche le distanze fisiche.

Gli esperti concordano sul fatto che l’intelligenza artificiale (AI) aiuterebbe a creare ambienti metaversi più interattivi.


Pensiamo a Sandbox, un popolare mondo virtuale decentralizzato, gli utenti possono connettersi con la propria identità digitale, stringere amicizie e provare emozioni reali attraverso queste esperienze. Non importa il background, l’età o la provenienza degli utenti.
Sandbox è una nazione globale e digitale.Proprio con questo intento i fondatori delle piattaforme del metaverso hanno lavorato, tant’è che oggi possiamo definire tre miliardi di persone “native digitali”. Persone che, grazie alla connettività attraverso il loro avatar, sono in grado di interagire nel mondo dei social e dei social media.Sarà proprio l’interazione con l’AI a creare nuove forme di emozioni. E l’uso sempre più mirato dell’intelligenza artificiale sarà in grado si implementare anche le caratteristiche vocali, parlando lingue diverse, aiutando così ad approfondire le interazioni all’interno dei mondi digitali.

Ma le interazioni del metaverso sostituiranno gli incontri fisici?
Mentre il metaverso ha già iniziato a dimostrare come le persone possono impegnarsi socialmente nei mondi virtuali, incorporare l’intelligenza artificiale all’interno di questi ambienti creerà probabilmente un coinvolgimento migliore. Tuttavia rimane discutibile se le interazioni sociali nel metaverso alla fine sostituiranno gli impegni fisici.

Richiedi informazioni

12 + 6 =

Notizie correlate